Le radiazioni del silenzio

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Poesie

Senza il peso delle immagini
delle parole sussurrate al tempo
dell’implodere dei sensi contrapposti
giunge il senso delle notti oscure
Come gioia uccisa sul nascere
sul gioco eterno del bene contro il male
nell’ottuso incedere del bene contro se stesso
crudo come l’odore di carne bruciata
la ferita malata che perde sangue
la faglia che nasconde il gioco perverso
e tutti i giochi che tali non sono ancora
e i brividi ora si lasciano cadere

come ombre

Il delitto

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Poesie

Portò le mani sul viso. Pianse.

Nessuno riuscì a capirne il motivo.

Le gocce di pioggia bagnavano i suoi capelli, confondendosi con le lacrime.

Era bastato un sogno, per continuare a credere che potesse farcela.

Quel giorno non sarebbe arrivato mai.

Se ne rese conto mentre bruciavano la bandiera.

Un nemico immaginario aveva ucciso la sua più grande amica.

La trascinarono in una camerata nella quale centinaia di altre donne urlavano.

Denudate.

Dalle piccole finestre un po’ di luce si faceva spazio tra le sbarre.

La libertà era morta.