La Macchina del Silenzio ora è realtà 

Ci è voluto un po’ di tempo, ma #laMacchinadelSilenzio non è un hashtag qualsiasi, bensì il titolo del mio nuovo romanzo. Les Flâneurs Edizioni ha scelto di investire anche questa volta su di me e per questo ringrazio Alessio Rega. Presenteremo il nuovo lavoro in una delle librerie più affascinanti di Torino, Fenice Libreria – Torino il 14 ottobre. Siete pronti? Su questa pagina Facebook troverete tutti i prossimi aggiornamenti: […]

La bambola

Un racconto a cui sono molto legato è stato inserito nella raccolta #raccontidinascite pubblicato da AslTo5. Si chiama la bambola. Eccolo… LA BAMBOLA Riuscivo a percepirli appena, i tuoi occhi. Eri immersa tra le acque, con quelle manine minuscole, eri così pacifica. E dolcemente inconsapevole. Nell’aria c’era elettricità. Ognuno di noi era intento con i preparativi, chi si occupava della stanzetta nuova, chi di scegliere una nuova culla. Io non […]

Andalusia 

E così il viaggio è finito. A presto Andalusia…

La mia non idea.

Quanti sociologi, giornalisti, pensatori che analizzano e scrivono sul tema terrorismo. Ognuno a modo suo ha ragione. Vorrei farmi un’idea mia, ma proprio non ci riesco. Ed è strano, perché in genere alla fine ci riesco sempre. Semmai mi pongo una domanda: perché dei giovani trovano la loro vocazione in una violenza sconsiderata? Forse è quella che chiamiamo cultura ad aver fallito. Spesso parliamo di storie che evocano più Arancia […]

Gli ideali. E cosa ne resta 

Se in uno dei paesi più democratici del mondo aleggia ancora il retaggio culturale della supremazia bianca, vuol semplicemente dire che qualcosa non funziona ancora. O forse non ha mai davvero funzionato. A dimostrarlo c’è l’odio, quella assurda voglia di nazionalismo sociale che trasuda dalle menti più insospettabili. Forse dietro quest’odio c’è anche la paura per il futuro, ma non è  sufficiente per spiegare la volontà di annullare anni e […]

Sbarre

Teniamo il tempo, e lo temiamo. Perché la musica ha le sue regole, come sbarre che inevitabilmente spaventano.

Anche quando

Il mare mette malinconia, anche quando non c’è.

Nebbia lieve

Cambiano le rotte. Le lenti tese a mettere a fuoco il tempo. Ma la sabbia corre, sulla superficie liscia della pelle. La luna si nasconde. E stanotte fa troppo freddo. Vedo una luce nel buio, ma sono i miei incubi. Una nebbia lieve colora l’orizzonte di stelle. E resta il suono del vento, a disegnare una trama chd non posso leggere. Léggere sono le vele che cercano un sospiro, un […]