Urla più forte

Urla più forte. Il silenzio si stringe ai pensieri, attorno colori virtuali aggiungono ansia. Cerca le parole giuste, non le troverai nel discount, fuori dal quale sono tutti in coda. Scrivere deve far male, a te stesso, soprattutto. Fuori piovono ancora, suoni leggeri. E gocce senza peso. Intorno a noi, volti costruiti in laboratorio. Megafoni di un vuoto, in cui il silenzio annienta i sogni più profondi. E noi, non siamo pronti ad accettarlo.

Photo by Unsplash

Text by Daniele Mosca