Cinque mesi

Cinque mesi di te, di noi. Di questa sensazione che nemmeno uno scrittore vero saprebbe e potrebbe raccontare.
Quando ci cerchi con lo sguardo, quando emetti i primi suoni e sembra che tu ci voglia parlare. E forse è davvero così.
Quando la sera vorrei poter volare per superare il traffico e arrivare prima che tu chiuda gli occhi per addormentarti, anche solo per vederti un attimo.
Quando vorrei poter dare un futuro sicuro e anche il mio pessimo carattere potrebbe diventare un ostacolo.
Cinque mesi di te, di noi.
Quando cambiare è necessario, ma il fuoco dentro, resta. E le ferite dentro bruciano, ma servono anche quelle. Perché quando i tuoi ci cercano, sono il regalo più bello. Il motivo più importante per il quale vivere.

Photo by Unsplash

Text by Daniele Mosca