Recensione libro “Ancora io – Left Neglect” di Lisa Genova

Lisa Genova ha una particolarità: sa toccare le corde scoperte dei suoi lettori. Ho avuto questa sensazione già leggendo “Perdersi” ma con questo nuovo libro “Ancora io – Left Neglect” ne ho la certezza.

La storia di Sarah Nickerson, brillante donna in carriera, vice dirigente del personale di una grande azienda di consulenze, che diventa vittima di una patologia chiamata Left Neglect a seguito di un incidente stradale e che non permette al suo cervello di riconoscere tutta la parte sinistra del suo corpo è emozionante. Lisa Genova racconta la vita della protagonista, del rapporto con sua madre e i suoi figli, dei cambiamenti, della terapia e soprattutto della trasformazione che le permette di ritrovare la sua vera vita e il suo vero istinto, nascosto dietro una vita di impegni e di lavoro.

“Ancora io” è un bel romanzo, commovente, ricco di vita. Una storia che permette di guardarsi dentro e di emozionarsi. Una tecnica avvolgente e che sa tenere compagnia e allo stesso tempo di far riflettere, mettendo a nudo aspetti della vita che spesso tralasciamo. Spesso le cose sono davanti a noi, solo che semplicemente non le vediamo. Questo è ciò che questa autrice riesce a comunicare grazie alle sue parole che legano bene la conoscenza delle patologie di cui racconta a una brillantezza che esplode in una scrittura che cattura.

Dopo “Perdersi” “Ancora io” aggiunge un altro tassello alla bravura di Lisa Genova che spero di leggere ancora con un nuovo romanzo. Una bella storia, un’ottima lettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.