Quella gran voglia

Avevo bevuto troppo. Guardavo il mondo che correva troppo veloce, da un finestrino anonimo, di un’auto che nemmeno conoscevo. I pensieri volavano da un lato all’altro della mia testa, che mi faceva sempre più male. La notte era giovane, o forse ormai troppo vecchia. Una giostra, una notte, una terra, una luna. Una sola stella, in bella mostra ai bordi della statale. Quanto era lontana la storia che volevo riscrivere. Sentivo la nausea salire, fino ad arrivare all’anima. Volti che si sovrappongono, nella frazione di un solo istante, sui fotogrammi di una pellicola che non ricordi. Avevo bevuto troppo. I miei occhi incollati agli occhi riflessi sul finestrino. Senza perderne le tracce. Tutto era fermo. Le mie mani ancora strette sul volante. E poi, quella gran voglia di vomitare.

#testi