Onde

Si rompono i muri di vetro, le torri di argento. Le nuvole di pianto, costruite sul cemento. L’aria si tinge di inferno, quando ogni raggio di sole, si veste di inverno. Ma siamo a largo, in un mare in tempesta. E i muri di vetro non si infrangono, poiché fatti di silenzio. E io non so parlare.