Tutto il mondo è qui

Tutto il mondo è qui.
Chiuso in due cuori che battono,
mentre dormono ancora.
Fuori è l’alba.
Ma il freddo lo conosco già.
Sia quello fuori,
che quello dentro.
Non dire nulla,
è per quello che scrivo.
Ed è per questo che,
nonostante tutto,
io sorrido ancora.
Per quelle cicatrici che vedi,
ho sofferto,
quasi pianto,
a volte,
ma non è mai bastato,
perché smettessi di crederci.
E ora li sento da qui,
il battito dei due cuori che battono.
La mia famiglia.
Il mio cuore lo sa,
anche quando soffre.
Perché il mondo brucia.
Lo fa in silenzio, come me.

Photo by Unsplash
Text by Daniele Mosca