Prendersi cura

C’è una luce rosse stamattina,
illumina strade e palazzi.
È il segno che ha smesso di piovere.
Poco lontano da qui,
c’è chi porta via il fango.
Chi non sa dove andare.
Il giorno si riprende tutto.
Anche le speranze che non accadrà più.
Ma non è vero.
E lo sappiamo tutti.
Chi vive qui, quei fiumi,
li conosce.
Ci è vissuto accanto sin dai primi passi.
Li ha visto crescere e tornare nel loro letto.
Ci è stato vicino quando erano arrabbiati.
C’è una luce rossa, stamattina.
L’acqua tornerà limpida.
I fiumi sono volubili.
Proprio come noi.
Per questo dovremmo prendercene cura.

Photo by Unsplash
Text by Daniele Mosca